Tre giorni di bocce a Catanzaro, con il Meeting Regionale targato A.S.D. Corvo

COMUNICAZIONE STAMPA F.I.B.

Superato il difficile periodo del lock-down e la lunga pausa imposta dalla pandemia, a Catanzaro ritornano le bocce con il “Meeting Regionale”, la gara individuale organizzata dalla società “Corvo” con il patrocinio della Regione Calabria Ass. allo Sport e dal comune di Catanzaro Ass. al Turismo. Le tre giornate di gara, prenderanno il 2 ottobre presso il bocciodromo della società “Corvo”, nel pieno rispetto dei protocolli anti-Covid, per testimoniare la voglia di rinascita di un intero movimento. Il meeting regionale, rivolto a tutti i tesserati FIB dell’anno in corso vede la presenza di 76 formazioni, provenienti da diverse parti della Calabria. Tanta è stata la soddisfazione della Società “Corvo” per il successo riscosso in termini di partecipazione. Le fasi eliminatorie si disputeranno già dalla prima giornata a partire dalle ore 18.30 per la categoria “C”, il 3 ottobre per la categoria “B” alle ore 15.30 e il 4 ottobre per la categoria “A” alle ore 9. Finali in programma per domenica 4 ottobre, sempre presso il bocciodromo catanzarese, a partire dalle ore 16. Seguirà poi la cerimonia di premiazione cui interverrà l’Ass. al turismo del Comune di Catanzaro Alessandra Lobello, ed inoltre l’occasione sarà lieta per premiare il campione europeo in carica Gianfranco Bianco. Direttore di gara sarà l’arbitro regionale della FIB Calabria Saverio Rotundo.

«Organizzare una manifestazione sportiva in un simile periodo sembrava complesso, tuttavia non abbiamo riscontrato grosse difficoltà, si è agito con coscienza, al fine di garantire sicurezza in un weekend di sport e divertimento – afferma Saverio Rotudo  -. Scegliendo di diluire la gara in più giornate, si è evitato di creare ogni tipo di assembramento. Un grande lavoro di squadra che ha visto il supporto da parte di tutti».

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial