Semifinale Play- Off al Mirto Crosia. Match-winner A. De Vincenti

Sarà Soccer Montalto-Mirto Crosia la finale play-off del girone A di Prima Categoria 2021-2022. Semifinale del “M. Russo – Centofontane” andata ai crosioti più determinati e idonei nel concretizzare le occasioni create. Meno reattivi i coriglianesi dei Rangers che pagano un’ultima fase stagionale in tono minore. A margine di un match a senso unico e gravato dall’eccessivo caldo, padroni di casa in grande spolvero e guidati dal trascinatore A. De Vincenti, autore di una quaterna. Derby jonico che premia il Mirto C. che, domenica prossima, nell’ultimo atto affronterà fuori casa il S. Montalto e a cui servirà solo la vittoria per ambire all’eventuale finalissima contro la vincente del girone B (campo neutro e gara unica da stabilire prevista per il 19 giugno). I montaltesi potranno giocare per il doppio risultato e in caso di parità al novantesimo previsti i supplementari mentre se dovesse persistere il pareggio non ci saranno rigori ma si aggiudicherà il passaggio del turno la formazione montaltese come  miglior piazzata alla fine del torneo. Tornando alla cronaca della sfida jonica, prima fase di carburazione e studio su entrambi i fronti ma senza grossi sussulti. La prima vera azione coincide, al 17’, con il vantaggio dei crosioti: nasce dal cross di T. De Vincenti per l’inzuccata vincente di A. De Vincenti. La risposta degli coriglianesi sta in un’azione di Gagliarde che salta tre uomini ma dal limite dell’area grande tira debole. Al 30’ per i locali ci prova T. De Vincenti ma il portiere Orefice para. Cinque minuti dopo, Pugliese serve per A. De Vincenti che spara sopra la traversa. Al 40’ arriva il raddoppio: dal limite dell’area G. Pedace con un falso rimbalzo insacca. Al 46’ arriva il tris firmato ancora A. De Vincenti chiudendo praticamente la contesa. Nella ripresa, infatti, crosioti più amministrativi che al 20’ ci provano con il solito A. De Vincenti. Al 30’ arriva la quarta marcatura siglata di testa da A. De Vincenti, sempre ben assistito su traversone da corner di T. De Vincenti. Al 40’, Rangers che si fanno vivi su punizione battuta da S. Sposato terminata sopra la traversa. Passa un minuto e i locali vanno al tiro con il neoentrato Donnici. Finisce 4 a 0 per il Mirto Crosia. Per il Rangers Corigliano soddisfazione per aver disputato un campionato da alte sfere e rammarico per il crollo patito negli ultimi due mesi. Coriglianesi, infatti, che alla lunga pagano qualche infortunio e assenza importante come Errico e soprattutto il portiere Di Iuri ma anche un’involuzione capitata nel momento clou stagionale e proprio dai due scontri diretti di aprile in  poi contro Soccer Montalto e Mirto C.. Società coriglianese che valuterà l’eventuale domanda di ripescaggio nelle prossime settimane. Nella peggiore delle ipotesi il club biancoazzurro riproverà il salto di categoria nella prossima stagione.

Cristian Fiorentino