MISTER GIANCARLO LUCERA: grazie San Marco ma ora penso al Cassano Sybaris

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Prima di scrivere qualcosa ho voluto attendere e riflettere su quanto ho deciso. Ho accettato la conduzione tecnica del Cassano Sybaris per ovvi motivi, lascio alle vostre intelligenze intuirlo. Non è stata una scelta facile, ho pensato e ripensato tante volte a cosa stavo lasciando. Alla fine ho fatto decidere al cuore, le mie radici non possono essere dimenticate e se qualcuno ha pensato che potessi dare una mano nel mio paese, ho sentito l’orgoglio cassanese che mi spingeva ad accettare.
Ho trascorso anni bellissimi a San Marco, con brava gente, con onesti amici con cui ho condiviso momenti sportivi ed umani che porterò con me nell’album della vita. Piccole soddisfazioni quelle sportive rispetto a quanto ricevuto umanamente. Un grazie lo rivolgo di cuore agli amici CHIANELLI e SERVIDIO, prescindendo dai loro ruoli, persone a cui sarò sempre legato. Un grazie lo riservo ai miei ragazzi di quest’ultimo anno che hanno dimostrato che se si vuole nessun traguardo è precluso, seguendomi sino all’ultimo minuto del campionato con dedizione e rispetto. E non posso dimenticare quei tifosi tanto affezionati alla mia persona che non hanno mai risparmiato l’incoraggiamento alla squadra, a loro il mio più sincero saluto. Ora perdonatemi, ho da pensare al Cassano Sybaris, è giusto così, per ripagare la fiducia che mi è stata concessa, forse mi emozionerò quando incontreremo l’ex mio San Marco, ma durerà poco perché, per chi mi conosce, sa che dedicherò anima e corpo per la mia città, per il mio Cassano.

Giancarlo Lucera

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial