A.S.D. CORIGLIANO CALABRO: è il turno di Vincenzo Catalano

Arriva il giorno della presentazione di Vincenzo CATALANO, nato a Rossano, centrocampista classe ’84, cm 183, giocatore d’esperienza e qualità.

Il passo è breve, il viaggio dura poco. Arriva dopo le ultime due stagioni a Rossano: la prima nel Città di Rossano in Prima Categoria e l’anno dopo nell’Olympic Rossanese 1909 in Promozione, da uomo simbolo e capitano.

Inizia a divertirsi a calcio nelle giovanili dell’Inter alla fine degli anni ’90, ma si impone, sebbene da under, nella Rossanese in serie D nei campionati 2001/2002 e 2002/2003. Dopo una parentesi nel Cosenza Calcio 1914, passa nel Rende in serie D partecipando da protagonista alla vittoria del campionato con 29 presente e 5 reti. Confermato, resta a Rende nel campionato di serie C2 e nell’anno successivo, campionato 2005/2006, passa al Foggia in C1.

Nel campionato 2006/07 ritorna a Rende in C2  con 30 presenze ed 1 rete. Dal campionato  2007/08 al campionato 2008/2009 è la volta del  Rovigo in C2 con 26 presenze ed 2 goal ma a gennaio 2009 accetta la sfida al Suzzana in D, disputando 16 gare (praticamente il girone di ritorno) con all’attivo 6 reti.

Nel campionato 2009/2010 torna nella sua Rossano in serie D dove timbra 31 presenze e 5 reti. Nel campionato 2010/2011 si assicura le sue prestazione la Vigor Lamezia in C2 collaborando con 20 presenze.

Torna a calcare i  campi d’Eccellenza nel campionato 2011/2012 tra le file del Comprensorio Montalto Uffugo, restando anche i primi sei mesi dell’anno successivo in serie D. A dicembre sceglie L’Audace Rossanese.

Ritorna al Comprensorio Montalto Uffugo nel campionato 2013/2014 e resta anche per il 2014/2015.

Il resto è storia recente. Si trasferisce alla corte di De Feo, fortemente cercato e voluto dal presidente Nucaro.

Franco Sangiovanni


Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial