A.S.D. ROGGIANO 1973: Marano grande protagonista contro l’Aprigliano

Finisce con un punteggio tennistico 6-1 la prima del Roggiano contro i bianco azzurri dell’Aprigliano. Dopo circa 15 minuti senza sussulti, i giallo verdi accelerano e sbloccato il risultato con il piccolo dei Crispino, Andrea classe 2000, iniziano ad affondare i colpi. Crescibene dirige da par suo e la squadra raddoppia con Casella di testa. Prima dello scadere Barillari, imbeccato da Stroje, con un gesto tecnico di spessore, in area di rigore, in diagonale infila l’ex Crocco. Nel recupero De Luca servito da Falbo accorcia, consentendo ai suoi nella ripresa, per qualche minuto a provarci nel tentativo di riaprire il match. Una beve illusione, considerato che a breve stava per scatenarsi il 10 giallo verde, uraganoMarano… Giocate, tre reti, assist, no-look… Migliore in campo. Nel finale da segnalare l’ingresso di Carbone, vicino a segnare in un paio di circostanze, atterrato ad un passo dal gol, con conseguente , parato da Crocco su tentativo di Carbone e ribadito in rete dal divinmarano.. Pronostico rispettato, tutti da sette tranne….. Marano.

mister Caligiuri

Soddisfatto nelle interviste finali mister Caligiuri, un po’ meno mister Tuoto, che riconosce la netta superiorità del Roggiano ma si lamenta in occasione della seconda rete, per una mancata restituzione del pallone( un calciatore della sua squadra a terra). Ovviamente un episodio che non va ad incidere sull’ abbondante risultato conseguito. PS.. Tutti da sette.. tranne MARA(DO)NO… Nove senza discussioni.

Alex Folino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial