A.S.D. CORIGLIANO-ROSSANO: blitz esterno, alla seconda d’andata di serie C futsal Donne

Blitz esterno, alla seconda d’andata di serie C futsal Donne, per l’Asd Corigliano-Rossano che batte il Roccella per 3 a 2. Dopo il trionfo casalingo all’esordio, contro la Mediterraneo, la spumeggiante formazione sfodera una prova di carattere inanellando la seconda vittoria consecutiva. La compagine di mister Labonia, grazie ad una performance attenta e diligente, supera anche l’esame prima trasferta. Prestazione delle rosa-oro joniche persuasiva e ancora una volta fruttuosa. Nella giornata nazionale del No alla violenza sulle Donne, le ragazze  scendono in campo con un segno di rossetto sul volto. Team rimaneggiato causa l’infortunio della Mirafiore e qualche calcettista d’esperienza claudicante. La cinquina iniziale, formata da diverse under di qualità, si fa ben rispettare al cospetto delle insidiose roccellesi. Spostandoci alla cronaca, le corissanesi passano all’11 pt grazie ad una girata vincente della Morrone. Quattro minuti dopo la portierona Beltrano stoppa un contropiede ficcante delle reggine. Passa un minuto e il tandem Ruffo-Arcuri serve una palla per la Marrazzo che becca il palo pieno. Al 21’ pt arriva il raddoppio delle ospiti ancora dai piedi della coriglianese Morrone. Nel finale di tempo vengono fuori le locali che accorciano e pareggiano tra il 28’ e il 29’ pt con le marcature di Costa e Meduri. E mentre, nella ripresa, si ci aspettava un’accelerata delle roccellesi, sboccia un assedio rosa-oro con le avanzate e le conclusioni di Arcuri, Marrazzo e Rose. La rete del sorpasso è della match-winner Ruffo che, al 28’st, gonfia la rete con una rasoiata impeccabile. Vale quanto un gol la parata della Beltrano abile ancora una volta in chiusura di sfida nello sventare la minaccia. Trionfo che galvanizza tutto l’entourage del presidente Galati più che mai sugli scudi in questo inizio stagionale. Di certo c’è ancora tanto da faticare per un mélange ideale di feeling e condizione da rintracciare. Oltretutto, ci sono da recuperare alcune giocatrici non al meglio per un’economia di gioco che può contare sulla spregiudicatezza di juniores ragguardevoli. Il campionato è solo all’inizio è nonostante gli ottimi risultati e le ambizioni bisogna restare con i piedi ben piantati a terra per proseguire nella giusta direzione. E dai prossimi giorni, attenzioni convergenti alla gara, ancora esterna di domenica 2 dicembre, sul campo del Pallagorio in programma alle ore 15.

 

Per gli altri risultati della seconda d’andata di serie C futsal calabrese in rosa ancora goleade: Cus Cosenza vince 14 a 1 sul terreno del Borgia, il Visioray Catanzaro batte 13 a 0 a domicilio lo Stalettì, il Mediterrano supera sul suolo amico 15 a 0 il Pallagorio e Mirabella Rc surclassa 14 a 1 l’Audace Decollatura fuori casa. Successo interno del Catanzaro Futsal per 4 a 0 sul San Luca Melicucco. 

Classifica con in testa a 6 punti Cus Cs, F. Cz, V. Cz, e Cor-Ros, a 4 Mirabella, a quota 3 S.N. Melicucco e Med. Rc, Roccella a 1, a 0 Stalettì, Borgia, Decollatura e Pallagorio.

Prossimo turno e terza d’andata, domenica 2 dicembre (Rit. 10.03.19 17:30), oltre al Corigliano-Rossano fuori casa a Pallagorio alle 15, si disputeranno alla stessa ora la stracittadina catanzarese V. Cz-F. Cz e A. Decollatura-Roccella, alle 11 di mattina Mirabella Rc-Borgia, alle 16 Cus Cs-Stalettì, e alle 17:30 S.N. Melicucco-Mediterraneo Rc.

Cristian Fiorentino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial