A.S.D. CASSANO SYBARIS: perso lo scontro salvezza contro il Marina di Schiavonea

Cassano Sybaris – Marina di Schiavonea 0 – 1

Gol: 30’ De Giacomo G. 


Cassano: La Banca V., Roland, Fahim (50’ Ben Jouda 5), Serra-Cassano, Francese, Catapano, Cirelli, Pugliese, Buongiorno, La Banca S. (70’ Graziadio F.), Golia – All. Lucera

 

Schiavonea: De Luca, Gagliarde, Bianco, Curatelo F., Schifino, Roberti (90’ Grispino), Curatelo, Faraco, De Giacomo G. (75’ De Giacomo L.), Zangaro, Tedesco –  All. Pacino

 

Arbitro: Bottura di Crotone


Perde in casa il Cassano Sybaris il match-salvezza contro una diretta concorrente in ottica salvezza. Poteva essere questa una ghiotta occasione per mantenere una posizione più tranquilla anche in virtù dei risultati delle altre invischiate nella palude dei playout 

Parte bene lo Schiavonea che già al 7′ e al 9′ ci prova prima con De Giacomo e poi con Zangaro neutralizzate da Vincenzo La Banca. Prova a rispondere il team cassanese con un tiro di Catapano all’11’ da fuori area ma la palla termina alta. Ci prova anche Domenico Buongiorno al 15′ con una conclusione dalla distanza ma De Luca si fa trovare pronto. Al 18′ Buongiorno si veste da assit-man e offre un pallone invitante a Catapano ma la palla termina a lato, stessa sorte per una conclusione di Golia al 21′. Si fa vivo lo Schiavonea al 25′ con Giovanni De Giacomo ma La Banca blocca. Al 29′ Stefano La Banca sfiora la rete con la palla che accarezza il palo. 

Al 30′ l’episodio chiave della partita. Un tiro dalla distanza, circa 30 metri, viene sporcato da un difensore, sulla palla vagante si avventa Giovanni De Giacomo che da breve distanza insacca facilmente e porta in vantaggio il Marina di Schiavonea.

Reazione cassanese immediata. Prima dell’intervallo episodio molto dubbio in area avversaria ma l’arbitro indica di continuare nonostante le proteste, proseguite anche a fine primo tempo. 

La ripresa ripropone i locali alla caccia del pareggio, ci provano prima Stefano La Banca su punizione ma palla termina sulla barriera, e subito dopo Cirelli ma la palla passa sopra la traversa.

Al 19′ forse la più concreta possibilità capita sui piedi di Cirelli (uno tra i migliori in campo) ma spreca l’occasione forse per precipitazione.

Prova a mettere al sicuro il risultato lo Schiavonea con delle pericolose ripartenze ma il Cassano continua a spingere. Prima Buongiorno e poi Golia sprecano, sullo scadere del tempo Tedesco si vede neutralizzare dal portiere La Banca una conclusione dopo una azione in solitaria a campo aperto.

Termina con una vittoria dei ragazzi guidati da mister Pacino che negli ultimi 4 incontri ha totalizzato 4 vittorie contro il Cassano Sybaris.

La squadra di mister Lucera ora, in concomitanza con la Garibaldina, è a ridosso della zona rossa di play out che dista solo 2 punti e domenica prossima sarà dura contro la capolista Sambiase, all’andata fermato sul risultato di 0-0.

 

 

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial