13° Torneo Internazionale Giovanile “ROMA CAPUT MUNDI”: vince l’Under 18 LND

La Rappresentativa Under 18 della Lega Nazionale Dilettanti si è aggiudicata la 13^ edizione del Torneo “Roma Caput Mundi” riservato al calcio giovanile organizzato dal CR Lazio. Il Torneo disputatosi dal 18 al 22 febbraio sui campi delle province di Roma e Frosinone ha visto la partecipazione della Rappresentativa Under 18 della Lega Nazionale
Dilettanti (al quarto titolo dopo i successi nel 2009, 2014 e 2015) oltre alla Rappresentativa del CR Lazio, l’Inghilterra e il Galles (espressioni dei college britannici), la Grecia (rappresentativa di Salonicco) più le nazionali under 17 di Malta, Moldova e Kosovo, queste ultime due le new entry di questa edizione.

La Rappresentativa LND Under 18 vince il Torneo battendo in finale la Rappresentativa Under 19 del CR Lazio per 2 reti a uno, dopo un primo tempo chiuso sul risultato di parita di zero a zero. Al 58’ il CR Lazio passa in vantaggio: calcio di punizione di Ruggiero dal vertice destro dell’area di rigore e deviazione vincente di Iannoni. Al 29’ l’Italia pareggia i conti: traversone dalla destra di Buongarzoni e colpo di testa vincente di Wachtler. Il CR Lazio accusa il colpo e al 37’ la combinazione sulla sinistra tra Blando e Palmiero propizia il 2-1 della squadra di De Patre: pallone velenoso in area, tocco di Buongarzoni e deviazione aerea di Ferrante all’altezza del secondo palo.

Le premiazioni sono state effettuate dai consiglieri regionali Dario Scalchi e Franco Pascucci, e dal presidente del Comitato Regionale Lazio, Melchiorre Zarelli.

A disposizione del tecnico Tiziano De Patre sono stati in venti calciatori classe 2001 appartenenti ai club di Serie D e dei campionati regionali:
Portieri: Leonardo Keber (Mestre), Piero Burigana (Belluno);
Difensori: Cristian Shiba (Sangiustese), Giuseppe Palmiero (Reggio Audace), Raffaele Santagata (Sangiustese), Lorenzo Chiti (Aglianese), Davide Ferrante (Gavorrano), Giovanni Pio Alfano (Olympic Rossanese), Filippo Salomone (Giorgione);
Centrocampisti: Nicola Petricci (Sporting Trestina), Giovanni Bosco Blando (S.Nicolò Notaresco), Nicholas Fermani (Camerano), Davide Macaione (Alfieri Asti), Denis Chiesa (Belluno), Filippo Marongiu (Copparese);
Attaccanti: Gabriel Omar Buongarzoni (Anzio), Gabriele Martinelli (Aprilia Racing), Luca Cicconetti (Tolentino), Matteo Pasinato (Cartigiano), Manuel Wachtler (Brixen).

Ben rappresentata la Calabria con Saverio Mirarchi, Presidente Cr Calabria, come Capo Delegazione e Giovanni Pio Alfano, giovane calciatore dell’Olympic Rossanese 1909 militante nel campionato di Eccellenza.

Visibilmente soddisfatto il Capo Delegazione della Rappresentativa Saverio Mirarchi Ottimo risultato, così come trovare in finale la selezione del CR Lazio. Ciò dimostra che il calcio giovanile dilettantistico italiano è in buona salute sia a livello tecnico che organizzativo dando ragione all’intero movimento“.

Soddisfazione anche in casa dell’Olympic Rossanese 1909 per il gioiellino rossoblu ALFANO il quale inizia dalla Forza Ragazzi di Schiavoneadove resta sino a ottobre 2015 trasferendosi nello stesso anno al Martina Franca dove rimane anche la stagione successiva. Dopo un rientro nel Forza Ragazzi, nell’estate 2017 viene tesserato dal Bisceglie per poi arrivare all’Olympic Rossanese dove sta facendo bene confermandosi come uno dei più telentuosi under del calcio dilettantistico calabrese.

CARTELLA STAMPA DEL TORNEO

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial