A.S.D. CORIGLIANO ROSSANO: successo e primato, battuta la V. Cz

Con una prestazione tutta cuore e carattere l’Asd Corigliano-Rossano si aggiudica lo scontro diretto casalingo sulla Visioray Catanzaro per 6 a 3. Nella sedicesima generale, di serie C futsal donne calabrese, le rosa-oro al palasport di Mirto e in rimonta si impongo sulle dirette avversarie conquistando la cima della classifica. Davanti ad una buona e calorosa cornice di pubblico, le corissanesi vincono dando prova della propria tenacia. Sorpasso in graduatoria che vale alle joniche un buon più due proprio sulle catanzaresi e con la corsa alla prima piazza finale che vede in lizza anche il Mirabella Rc sempre terza. Infilato questo vitale trionfo e riconquistata la vetta, per Rose e compagne nel proseguo del torneo ci sarà bisogno ancora di maggiore autorevolezza e continuità. Nelle prossime dispute alle rosa-oro non mancheranno le insidie da arginare per difendere una leadership troppo importante  per ambire al traguardo prefissato.  Dal prossimo turno si entrerà nella volata conclusiva del torneo e chi sbaglierà di meno avrà la meglio per l’acquisizione della prima piazza. In casa corissanese, nonostante entusiasmo alle stelle e consapevolezza dei propri mezzi, l’imperativo resterà massima concentrazione e vietati cali di tensione.  Mister Labonia e al resto dello staff  dovranno controllare esaltazioni e motivazioni di un gruppo che sa bene che già domenica prossima sarà attesa dalla sfida esterna nel derby contro il Cus Cosenza. Rosa-oro che dovranno recuperare alla svelta energie, restare con i piedi per terra e offrire sempre il massimo al cospetto di chiunque per effettuare il salto di categoria. Per la cronaca del big-match, dopo una primissima fase di studio e primi affondi, catanzaresi avanti con l’esperta Fragola . Poco dopo pareggia Ruffo. Visioray che trova il nuovo vantaggio ancora con Fragola e CoRos che riequilibra il risultato con Mirafiore. Si va al riposo sul 2 a 2 e la ripresa si apre con il vantaggio delle padroni di casa ancora con Mirafiore. Il pareggio non tarda ad arrivare questa volta con Florio.  Corigliano-Rossano che preme salendo in cattedra grazie alla reti successive siglate da Scicchitano, ancora Mirafiore e Nasso chiudendo il punteggio sul 6 a 3. Catanzaresi che recriminano con la fortuna sciupando qualche altra occasioni avuta nel corso del match.  CoRos che sale a tredici vittorie, accompagnata da tre pareggi e sempre zero sconfitte e sempre con la miglior difesa del girone con solo 18 reti subite. Per le girl del raggiante presidente Galati, da martedì si tornerà a sudare perché c’è da affrontare l’arduo Cus Cs domenica prossima alle ore 16 in trasferta.                              

Per gli altri risultati della sedicesima generale, quinta di ritorno, di serie C futsal calabrese: Mirabella Rc espugna il campo Futsal Catanzaro per 6 a 3, Mediterraneo Rc batte sul terreno amico il Cus Cosenza 6 a 4, Roccella in casa dilaga sul Borgia 15 a 0,  Stalettì e Audace Decollatura non vanno oltre il 2 a 2 e da recuperare invece Pallagorio- San Nicola Melicucco.  

Classifica con in testa a 42 punti CoRos, a 40 V. Cz, a 38 Mirabella, a 36 Mediterraneo, a 30  Cus Cs, a 25 F. Cz, a 22 Roccella, a 21 S.N. Melicucco, a 10 Stalettì, a 4 Pallagorio, Borgia e A. Decollatura.  

Prossimo turno diciassettesima generale e sesta di ritorno: sabato 30 marzo alle 15 Borgia-Stalettì, domenica 31 marzo alle 11 derby reggino Mirabella- Mediterraneo,  alle 15 A.Decollatura- F. Cz e V. Cz – Pallagorio, alle 16 Cus Cs- CoRos e alle 17:30 S.N.Melicucco-Roccella.  

Cristian Fiorentino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial