Campionati Mondiali Taekwondo, in Nazionale spicca un tocco di Calabria

Si è svolto in questi giorni il campionato del mondo Taekwondo Itf. Manifestazione organizzata quest’anno in Sardegna, nella città di Maracalagonis dal 24 al 26 ottobre, dove la nazionale Italiana ha conseguito diversi allori. Oltre venti le nazioni partecipanti e ventiquattro le medaglie assegnate agli atleti italiani nelle varie discipline. Ottimo risultato sinonimo di sacrifici e duro lavoro che hanno generato un ricco medagliere tricolore. Plausi e meriti da riconoscere allo staff tecnico ma soprattutto ai ragazzi guidati sapientemente dal responsabile tecnico nazionale maestro Tarcisio Martella coadiuvato dal maestro coriglianese Claudio Fiorentino.  Il calabrese C. Fiorentino, in effetti, è stato coach della spedizione azzurra durante tutto il percorso del mondiale assistito dal vice Francesco Nisi e dal preparatore atletico Alessandra De Giorgi. Al ritorno dalla prestigiosa manifestazione il maestro Fiorentino ha dichiarato: «Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti da parte dei nostri ragazzi che con tanti sacrifici hanno ottenuto il titolo di campione del mondo. Il nostro compito come staff tecnico è stato rispettato al meglio avendo elargito le indicazione e trasmesso il nostro” sapere”. Sono molto contento per tutti questi motivi ma soprattutto perché in queste vittorie c’è anche un pò di Calabria, il resto dei meriti va ai ragazzi». Per la cronaca Laura Martella, terzo dan, ha vinto un oro e un argento, Giacomo Foligno, secondo dan, tre ori, Riccardo Calogiuri, primo dan, tre ori, Antonio Bianco, primo dan, due ori, un argento e un bronzo, Giacomo Cagnazzo, primo dan due ori e due argenti, Luigi Cananà, primo dan, due ori e un bronzo, Carmelo Saia, primo dan due ori, un argento e due bronzi.      

Cristian Fiorentino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial