All’Atletico Corigliano il 1° Quadrangolare Airp

Serata all’insegna di solidarietà e calcio giocato allo “Stefano Rizzo” di Corigliano Rossano. Domenica scorsa, infatti, è andato in scena il primo “Trofeo Airp”, predisposto dalle quattro compagini coordinatrici. Evento partorito dopo l’impresa eroica di Domenico Sprovieri, in bici da Londra a Corigliano, per interessare alla tematica “Rene Policistico”.

Il buon Domenico, in effetti, è stato omaggiato con un trofeo ad hoc per l’immenso gesto sportivo e sociale compiuto. Manifestazione solidale patrocinata dal comune di Corigliano-Rossano e sostenuta da alcuni sponsor. Organizzatori che hanno voluto ringraziare pubblicamente sia l’istituzione cittadina, il sindaco e gli assessori che i partner per il sostegno e la vicinanza. Ricavato del torneo devoluto all’Associazione Italiana Rene Policistico mentre chi volesse può sempre contribuire consultando il sito www.renepolicistico.it/come-donare/. Passando più prettamente al quadrangolare calcistico, davanti ad una buona cornice di pubblico (sempre nel rispetto delle normative anti-covid), le gare hanno avuto una durata da quaranta minuti con due tempi da venti. Più equilibrata e tirata la prima semifinale con l’Atletico Corigliano che si è imposto di misura sul Rangers Corigliano per 1 a 0 in virtù della marcatura di Le Voci nella ripresa. Nella seconda gara il Milan Club Corigliano ha superato il London2 Calabria Airp per 6 a 2: per i rossoneri tripletta di Parrilla, doppietta di Montalto e al gol di Salimbeni mentre per i “ciclisti” in rete doppietta per Bianchi. In finale successo per l’A. Corigliano vittorioso sul Milan Club per 4 a 2 grazie alla tripletta di Le Voci e alla rete di Sabino mentre per i rossoneri ancora in rete Parrilla con una doppietta. Tutte e tre le contese sono state arbitrate dalla terna dell’Aia di Rossano composta dai direttori El Gorch, Madeo e Ventre. A corredo della prima edizione “Trofeo Airp” premiazioni per tutte e quattro le formazioni omaggiate con trofei e medaglie. Il premio “Miglior Calciatore”, invece, è andato a Parrilla del Milan Club Corigliano autore di una cinquina e quindi capocannoniere del torneo. Riconoscimenti assegnate alla presenza dal vice delegato Figc-Rossano Cimino, del presidente Aia di Rossano Filomia, dal main sponsor Malagrinò e del presidente della Nazionale delle 2 Sicilie Ametrano. Grande soddisfazione tra gli organizzatori sia per la riuscita della manifestazione che aver contributo alla sensibilizzazione della causa dell’Associazione Italiana Rene Policistico.      

Cristian Fiorentino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial