RANGERS CORIGLIANO di slancio. Trionfo interno da 3 punti

Primo cin-cin in campionato per il Rangers Corigliano che sul suolo amico batte lo Spezzano Albanese. Nel match valevole la terza d’andata del girone A di Prima Categoria, la squadra di mister Triolo vince e convince rilanciandosi in classifica. Prova corale di tutto rispetto per i biancoazzurri   al cospetto di un avversario ostico e scorbutico. Successo pieno che attesta la crescita dei coriglianesi che in cinque giorni conquistano due trionfi tra coppa e campionato. Oltretutto, Rangers che devono ancora recuperare la gara di Luzzi, rinviata all’esordio causa impraticabilità. Nonostante la giornata sia stata sferzata dal vento di tramontana, discreta la presenza di spettatori sugli spalti. Buone nuove anche dall’infermeria per gli jonici con alcuni giocatori rientrati in distinta tra campo e panchina. Attesi altri rientri a breve per completare il roster.

Per la cronaca, all’11’ per i padroni di casa bel diagonale di Bianchi finito a lato. Al 16’, ospiti al tiro con Pesce, il portiere Di Iuri devia e la difesa amministra il pericolo. Al 26’ Rangers in vantaggio: calcio di punizione dal limite di Bruno (migliore in campo dei suoi), la palla incoccia la traversa e sulla ribattuta Bomparola è lesto ad insaccare. Al 38’ l’ispirato Bianchi manda di poco sopra la traversa. Al 45’ avanzata e conclusione di Grispino con sfera sull’esterno della rete. In pieno recupero, al 48’, Gagliarde ben servito da dietro, addomestica la palla e scarica in porta il gol del momentaneo raddoppio. Nella ripresa, Rangers ancora minaccioso al 9’ con Grispino che si fa respingere una conclusione dall’estremo difensore Verrino, sulla ricacciata Curatelo spara alto. Al 21’, lo Spezzano riapre la contesa trasformando un penalty dagli undici metri con Iannicelli, procurato da Mazza per atterramento. Al 32’, incornata di Gallo su assista da corner e sfera che sfiora il palo. Biancoazzurri che chiudono definitivamente il punteggio con la new-entry Montalto che, al 42’, su pallonetto realizza la terza marcatura. Al triplice fischio dell’arbitro Staffa di Cosenza grande soddisfazione in casa Rangers. Cresce il morale ma anche la condizione del gruppo che ha ancora grossi margini di miglioramento per un campionato solo all’inizio e ancora ricco di insidie. Contento mister Triolo che dai prossimi giorni dovrà preparare la trasferta contro il Fuscaldo, di domenica prossima 31 ottobre, prima di pensare al recupero sempre esterno contro la Luzzese di mercoledì 3 novembre.

Cristian Fiorentino      

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial