A.S.D. CASSANO SYBARIS: il presidente Gaetani e mister Lucera si ritengono soddisfatti

I biancazzurri sono pronti per affrontare la nuova stagione di Promozione 2018/2019. Rosa al completo e preparazione in corso di svolgimento. Il Ds Marcello Martucci è a lavoro solo per trovare un secondo portiere mentre il presidente Antonio Gaetani lavora per definire gli ultimi ingressi in società e i finanziatori per permettere a squadra e staff di affrontare un campionato sereno. «Ci sono ancora dei rischi – spiega il presidente Gaetani – il rischio di fallire non è del tutto scongiurato ma sono fiducioso. Abbiamo altri incontri in settimana e colgo l’occasione per fare un ulteriore annuncio a cittadini e imprenditori di starci vicini in questo momento ancora delicato dal punto di vista economico». Intanto la squadra allestita dal Ds Martucci in collaborazione col mister e la dirigenza è al lavoro per svolgere la preparazione atletica in vista dell’esordio. «Come ha detto anche il presidente nei giorni scorsi – racconta il mister Giancarlo Lucera – la rosa è al completo. Stiamo cercando solo un secondo portiere sul quale fare affidamento ma il grosso è già stato fatto». La nuova rosa è stata composta cercando di migliorare la posizione dello scorso anno quando il Cassano Sybaris si salvò con una giornata d’anticipo. «Ci siamo messi alla ricerca dei nuovi elementi presentati in questi giorni – spiega ancora il mister – che si stanno già allenando con noi e che si sono aggiunti al nucleo forte che c’era già dallo scorso anno». Per Lucera essere mister della squadra della propria città è una sfida alla quale non si poteva rinunciare. «Ho detto subito sì – afferma emozionato – a questo progetto che da subito ho trovato molto interessante anche perché ho lasciato San Marco dove eravamo usciti vincenti da un campionato che ci aveva portato in Promozione. Speriamo di dare belle soddisfazioni al pubblico cassanese». Mister Lucera ha spiegato anche come saranno gli under che scenderanno in campo di volta in volta, oltre all’avversario, a decidere che tipo di modulo verrà usato in gara. Una versatilità possibile proprio grazie alla rosa allestita dalla società. «Abbiamo iniziato col piede giusto – chiude – sono già molto soddisfatto della dedizione e professionalità dei ragazzi anche se siamo solo all’inizio per dare dei giudizi definitivi. Da parte nostra c’è tutta la voglia e la determinazione per poter fare bene».

Luigi Cristaldi

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial