IL CITTA’ DI RENDE VOLA. SAN PAOLO COSENZA FESTEGGIA LA PRIMA VITTORIA

Il Città di Rende non si ferma più. La squadra del presidente Salerno e di mister Cristiano vince anche contro la Bellizzi Salerno di Ettore Trapani e mantiene salda la prima posizione a punteggio pieno, distanziando ormai la seconda classificata di ben 5 lunghezze. Ottima prova di gruppo nella quinta vittoria consecutiva dei calabresi (prova ne è la vittoria nel set di terna). Ma sono soprattutto i singoli ad aver fatto la differenza, come il “solito” Vincenzo De Rose, che inanella altri due risultati positivi nella classifica individuale portandosi a 9 vittorie, o di Carbone che vince il suo individuale con un netto 8-0. Hanno poi inciso naturalmente anche il doppio set di coppia (con i soliti cugini De Rose sugli scudi) e la buona prova di capitan Parise. Prossimo incontro: Sabato 15 dicembre S. Rosa – Città di Rende.

Città di Rende – Bellizzi Sa 6-2 (specialità vinte 2-0, tot. Punti: 55-38)

  1. RENDE: Parise (c), De Rose V., Carbone, De Rose C., Oliva, Tagliente. All.: Cristiano, Dir.: Modera

BELLIZZI: De Maio D. (c), De Maio A., Orefice, Giorgio, Alfano, Illegittimo. All.: Aquino. Dir.: Faiella

DIRETTORE INCONTRO: Segreti di Cosenza

ARBITRI: Gervasi F. e Gaudio E.

Terna: Parise, Carbone, Oliva vs De Maio D., Orefice, Giorgio 5-8; Individuale: Carbone vs De Maio D. 8-0; De Rose vs De Maio A. 8-5 e 8-7; Coppia: Carbone F. (sost. Parise), Oliva vs De Maio D., Giorgio 2-8; Parise F., Tagliente vs De Maio D., Giorgio 8-4; De Rose V., De Rose C. vs De Maio A, Orefice (poi Illegittimo) 8-0, 8-6.

 

E finalmente assaggia il gusto della prima vittoria stagionale anche la più quotata San Paolo Cosenza. Grande soddisfazione per il presidente Mario Gerace che a Borgo Piave (Le) vede finalmente i suoi lanciare il cuore oltre l’ostacolo e vincere senza troppi errori. Battuta fuori casa la Bocciofila Mondo Nuovo Lecce, la San Paolo aggancia in terzultima posizione la Bellizzi Sa. Gli ospiti vincono il set di terna e due di coppia, ma soprattutto tre di individuale. Da sottolineare il riscatto di Capone che vince il doppio set di individuale con Giustini. La sensazione è che cominci adesso il campionato per capitan Toteda e compagni che possono ancora dire la loro. Adesso una lunga pausa di tre settimane: Cosenza ha tutto il tempo per rifiatare e tornare più organizzata e forte di prima. Prossimo incontro: sabato 15 dicembre c’è San Paolo – San Michele.

Mondo Nuovo Lecce – San Paolo Cosenza 2-6 (tot. Punti: 42-57)

M.N. LECCE: Fazzi R. (c), Drago, Fachechi, Fazzi E., Giaffreda, Giustini. All.: Liparuli. Dir.: Stabile

SAN PAOLO CS: Toteda (C), Granata, Giannotta, Capone, Greco F., Greco A. All.: Gerace. Dir.: Filippelli

DIRETTORE INCONTRO: Bascià C.

ARBITRI: Bascià A. – Zacheo

Terna: Fachechi, Fazzi E. Giaffreda vs Toteda, Granata, Giannotta 5-8; Individuale: Giustini Vs Capone 5-8 e 7-8, Giaffreda vs Giannotta 0-8; Coppia: Fazzi E., Giaffreda vs Toteda, Granata 5-8; Fazzi R., Fachechi vs Toteda, Greco F. 4-8; Giustini, Drago vs Giannotta, Capone (sost. Greco A.) 8-7 e 8-2.

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial