A.S.D. CASSANO SYBARIS: Golia regala il pari contro il Brutium

Cassano Sybaris 1 BrutiumCS 1


Cassano: La Banca V., Roland (89’ Gatto), Bomparola, Pesce, Francese, Pirillo (58’ Pugliese), Cirelli (46’ Riccardi), Graziadio F. (46’ Serra Cassano), Buongiorno, La Banca S., Ben Jouda (46’ Golia). All. Lucera

Brutium: Gardi , De Napoli, Irace, Tomasi, Ponzio, Paganelli (84’ Cotarello), Attanasio, Scarlato, Pisani, Mosciaro (73’ Martucci), Nigro (80’ Principat). All. Nocito

Gol: 30’ Attanasio (B), 83’ Golia (C)


Una gara brutta e noiosa, a tratti anche nervosa per qualche elemento che sentiva lo stress dell’importanza che la stessa avesse. Ne esce fuori un pari, un punto a testa che non serve, le posizioni in classifica non si schiodono e la teoria “meglio uno che niente” in questo caso non accontenta nessuna delle duellanti.

Un Brutium che si presenta tutt’altro che timoroso, aggressivo al punto giusto, tecnico quanto basta.

Al secondo minuto vicino al vantaggio gli uomini di mister Nocito, al 6’ Nigro manda la sfera di poco alta. Tenta qualche manovra il team di mister Lucera, lento e compassato, che subisce la verve avversaria. Al 9′ Buongiorno si trascina la palla fuori dopo un lancio dalle retrovie. Replica dei cosentini con Pisani al 12′ che di testa manda a lato su calcio di punizione di Irace. Al 30′ rete di Attanasio. Gran parata di La Banca su colpo di testa di Scarlato, sulla ribattuta Attanasio facile facile deposita in rete dal limite della’area.

Il finale di primo tempo vede la reazione cassanese, conclusione di Stefano La Banca su due calci di punizione e al 39′ Cirelli, new entry dicembrino, da pochi passi fallisce l’occasione.

Ad inizio ripresa mister Lucera alterna Ben Jouda con Golia, Cirelli con Riccardi e Graziadio con Serra Cassano, mosse che spostano gli equilibri. Golia sfiora ripetutamente la rete, al 58′ spettacolare una sua “classica sforbiciata” che produce solo un angolo. Al 65′ la Brutium potrebbe chiudere la contesa con Mosciaro che salta anche il portiere ma che in extremiss manda in angolo. Al 78′ tiro di Golia con palla poco alta sulla traversa. Avvisaglia di quanto succede pochi minuti dopo.

All’83’ Antonio Golia ristabilisce le sorti della gara grazie a un traversone teso e millemitrico di Serra Cassano, inzuccata del bomber e palla in rete.

I cassanesi credono nel risultato, abbandonano ogni paura e si catapultano in avanti alla ricerca del gol-vittoria che per poco, questione di pochissimi centrimetri, non si concretizza sempre su conclusione di Golia. Ultima occasione al 90′ con Stefano La Banca ma il suo tiro finisce sopra la traversa.

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial