COPPA ITALIA DILETTANTI FASE NAZIONALE: Caldiero Terme e Casarano in finale

Definite le squadre che si contenteranno la prestigiosa Coppa Italia Dilettanti, riservata per società di Promozione ed Eccellenza, per la s.s. 2018/2019: Caldiero Terme (Veneto) e Casarano (Puglia). La gara secca, che dovrebbe disputarsi presso il Centro di Formazione Federale “Bozzi” di Firenze, salvo diverse disposizioni in materia di ordine pubblico, sarà programmata per mercoledì 8 Maggio.

Partiti in 19, suddivisi in 8 di cui 3 composti da 3 squadre e 5 da 2, la vincente acquisisce il diritto di chiedere l’ammissione al campionato di Serie D (art. 49 N.O.I.F.) per la stagione successiva.

Competizione battesimata nel 1966, ha subito variazioni nello svolgimento man mano che cambiavano anche le disposizioni in ordine alle categorie. Tant’è che sino alla s.s. 1998/1999 le finaliste erano individuate da due distinte fasi: la vincente che inquadrava squadre di Promozione ed Eccellenza e la vincente del raggruppamento di Serie D. Dalla stagione seguente la competizione è stata determinata in due coppe separate: Coppa Italia Serie D e Coppa Italia Dilettantila a cui partecipano solo le squadre iscritte al campionato di Serie D e la Coppa Italia Dilettanti riservata a Promozione ed Eccellenza.

Caldiero Terme e Casarano tenteranno quindi di iscrivere il proprio nome nel prestigioso albo d’oro dei vincitori, ultima in ordine di tempo ad averlo fatto il Sankt Georgen di Brunico militante oggi in Serie D.

Di seguito tutto il cammino delle finaliste.

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial