A.S.D. SAMBIASE 1923: annullata la presentazione rispettando l’ultimo DPCM

COMUNICATO
L’ASD Sambiase Lamezia 1923 comunica a tutti i suoi tifosi e sostenitori, nonché agli addetti ai lavori, che la presentazione della squadra prevista per sabato 12 settembre è stata – a malincuore – annullata.
A fronte del DPCM del 7 settembre riguardante le normative anti-Covid19 e osservando con attenzione l’andamento della parabola dei contagi nella nostra città, come atto di responsabilità verso tutta la nostra comunità, onde evitare possibili problematiche a danno del nostro popolo, è stata presa la decisione di annullare il grande evento in preparazione.
Si precisa, altresì, che la richiesta di utilizzo dello stadio Gianni Renda, ai fini della presentazione al pubblico della squadra, era stata inviata (tramite PEC) lo scorso 31 agosto e protocollata dagli uffici municipali preposti nella medesima data.
Richiesta ufficiale è stata, come la norma richiede, anche trasmessa al Commissariato della Polizia di Stato, precisando le varie fasi dell’evento che avrebbe previsto: conduzione a cura di Giovanni Mazzei e Stefania Scarfò; saluti istituzionali; proiezione video con momenti storici; presentazione di organigramma societario, collaboratori e volontari, staff tecnico, rosa calciatori; presentazione del progetto “Scuola Calcio Sambiase”; momento con gli ultras; buffet post-presentazione e accompagnamento musicale.
Tutte queste fasi avrebbero scrupolosamente seguito le indicazioni inerenti il distanziamento sociale e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale, oltre alla registrazione di nominativi e temperature di ogni spettatore e la segnalazione opportuna e inequivocabile di ingressi e uscite.
Il succitato DPCM del 7 settembre ha di fatto impedito che il grande abbraccio che la società voleva rivolgere al suo pubblico si potesse svolgere. Era stata paventata la possibilità di svolgere l’evento in piazza V Dicembre, ciò però avrebbe comportato una forte limitazione alla presenza del pubblico, in quanto non sarebbe stato possibile presentare tutta la documentazione necessaria e richiedere la convocazione della commissione vigilanza per superare il tetto massimo delle 200 unità, intaccando il buon esito della manifestazione.
Alle tempistiche tecniche impossibili da ottemperare, va aggiunto il clima di incertezza sanitaria che stiamo vivendo; ciò ha comportato – per forte senso di responsabilità verso la cittadinanza – la sofferta decisione di annullare quanto finora pianificato.
Alle motivazioni sopra citate, si aggiunge il grave sgomento che tutta la popolazione di Sambiase sta provando a fronte della tragica e prematura morte del nostro storico tifoso Luigi Ruberto, la quale già aveva ridotto al minimo la voglia di festeggiamenti. Alla famiglia e ai parenti di Luigi si porgono le più sentite condoglianze da parte di tutti i componenti del Sambiase Lamezia 1923
Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial