COPPA ITALIA ECCELLENZA-PROMOZIONE: i fratelli Crispino decidono il derby contro il San Marco

Il Roggiano espugna lo Spadafora e si aggiudica il match per 2-1. Usano bene la…testa i due fratelli;Andrea ed Antonio Crispino lasciano il segno,consentendo a mister Caligiuri di vincere la prima partita ufficiale dopo la sconfitta di misura a Corigliano.Il San Marco,alla prima ufficiale, lotta e gioca con impegno come impone la tradizione dei derby, ma il Roggiano pur privo di bomber Carbone quando spinge ed affonda fa capire e intravedere tutte le sue potenzialità di grande squadra, in grado di gestire la gara ed i momenti della stessa, distribuendo e dosando energie, con la consapevolezza di poter colpire nei momenti giusti.Detto della premiata ditta f.lli Crispino, Antonio al solito suo elevato standard, la piacevole sorpresa è Andrea,un classe 2001 che si muove alla grande, dialoga bene, mezzi fisici importanti, credo possa imporsi e diventare una pedina importante .Nonostante un terreno di gioco non ideale per giocare a calcio, Marano ha trovato il modo di provare le sue giocate, confezionando un assist perfetto in occasione della seconda rete.Non da meno i suoi compagni, tutti avviati a raggiungere presto una buona condizione. Chi sembra già quasi al massimo è Casella, ovunque, un andirivieni in campo con poche soste.In occasione del suo arrivo dissi….prima una maglia a lui…poi gli altri…confermo i pieno questo pensiero.Il risultato finale di 2-1 ha visto andare a rete i due Crispino e per il San marco il numero 10 Brillante di nome e…. di fatto il migliore dei suoi.In buona sostanza si può affermare che il Roggiano è chiamato a recitare un ruolo da protagonista ed il San Marco con qualche innesto potrebbe essere un outsider di livello.

Alex Folino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial