A.S.D. CORIGLIANO_ROSSANO: Il big-match contro il Visioray Catanzaro finisce in perfetta parità.

Il big-match tra Visioray Catanzaro e Corigliano-Rossano finisce in perfetta parità. Lo scontro diretto, valevole per la quinta d’andata di serie C futsal femminile, regala una disputa gagliarda e tirata. Gioca bene la squadra corissanese che costruisce senza finalizzare alcune palle gol e recriminando per qualche decisioni arbitrale. Non da meno le catanzaresi che sprecano, sull’1 a 0, un tiro libero ben deviato dal portierone Beltrano. Risultato che permette alla compagine del presidente Galati ti tenersi stretta la vetta seppur in coabitazione con il Mirabella di Reggio Calabria. Quattro successi e un pareggio sono un ottimo viatico per la matricola rosa-oro, in questo avvio di torneo, scesa a Catanzaro con alcune defezioni e altre ragazze a mezzo servizio. Per la cronaca lo svantaggio del Corigliano-Rossano è frutto di un rocambolesco autorete della Beltrano arrivato nella prima frazione. Nella ripresa, il pareggio delle ospiti è griffato Arcuri. Della stessa Arcuri e di Marrazzo i due pali colpiti senza contare altre occasioni delle rosa-oro in alcuni casi non concretizzate per sfortuna o per eccesso di egoismo sotto rete. Sugli scudi la prova della Marrazzo da una parte e della Borello per il Catanzaro. Esordio per gli ultimi innesti Nasso e Scicchitano. Domenica Scicchitano è l’ennesimo sforzo in fase di consolidamento della rosa jonica. Dotata di ottime doti, la Scicchitano è una calcettista di notevole valore tecnico e arriva proprio dalla Visioray. Nella sua carriera indossa le maglie di Royal Lamezia e Vibo. Frattanto, le girls del tecnico Labonia dopo aver raccolto un buon punto sul campo di Santa Maria, adesso si concentreranno sul ritorno del primo turno di coppa Italia. Dopo il 13 a 1 dell’andata, sabato prossimo 22 dicembre ritorno in casa contro il Pallagorio per l’accesso alle final-four. Sulla carta una formalità per le corissanesi che, tra natale e capodanno, dovranno preparare le finali del 4 e 5 gennaio di scena al pala “Milone” di Crotone. Inalterato, l’entusiasmo per il Corigliano-Rossano che vorranno puntare al massimo anche nella competizione della coccarda tricolore in attesa di riprendere le fatiche in campionato il 13 gennaio con un altro big-match, nonché derby cosentino, questa volta interno contro il Cus Cosenza. Obbiettivo sarà recuperare forze e calcettiste a disposizione per proseguire l’amalgama di un roster nuovo e con grossi margini di crescita.

 

Anche per i risultati della quinta d’andata di serie C futsal calabrese in rosa tanti gol e larghi punteggi: Roccella batte a domicilio il Borgia 15 a 0, il Mirabella Rc vince in casa sul Futsal Catanzaro 8 a 2, Stalettì vince in trasferta sul Decollatura 8 a 4, il San Nicola Melicucco sul suolo amico supera il Pallagorio 9 a 0 mentre termina 3 a 3 l’atteso match Cus Cosenza-Mediterraneo Rc.     

Classifica con in testa a 13 punti Mirabella Rc e Cor-Ros, a 11 Cus Cs, a 10 Roccella, V. Cz e Mediterranea, F. Cz a 7, a quota 6 S.N. Melicucco, a 3 Borgia e Stalettì, Decollatura e Pallagorio ancora a 0.

Prossimo turno e quinta d’andata, domenica 13 gennaio (Rit. 31.03.19), oltre a Corigliano-Rossano-Cus Cs, ore 17:30, si disputeranno: alle 15 F. Cz-A. Decollatura, Pallagorio-V. Cz e Stalettì-Borgia, alle 16:30 il derby reggino Mediterraneo-Mirabella e alle 17 Roccella-S.N.Melicucco.

Cristian Fiorentino

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial