CASSANO SYBARIS, la crescita esponenziale porta in dote i PlayOff

CASSANO SYBARIS – DGS PRAIATORTORA 1-0


Cassano Sybaris: Narvaez, Praino, Cruscomagno, Munoz, Karambiri, Savignon Passoni, Ruggeri M. (82′ Armentano), Ruggeri F., Alonso Alvarez (46′ Roberti), D’Amico, Ferracci – All. Diego Burgo

DGS PraiaTortora: Marino, Maceri, Cresciullo, Capuano (80′ Oliva), Gabriele, Gallo, Rivadero (56′ Favieri), Riccardi, Puoli, Greco, De Rosa (67′ Losardo) – Alberto Aita

Marcatore: 25′ Ferracci (CS)

Arbitro: Macrina Domenico Fabio (sez. Reggio Calabria) 

Assistenti: Presta Nicolò Matteo (sez. Cosenza) – De Leo Valerio Giuseppe (sez. Raggio Calabria)

Ammoniti: Savignon Passoni (CS), Ruggeri F. (CS), Cruscomagno (CS), Narvaez (CS), Armentano (CS), Riccardi (PT), Gabriele (PT), Capuano (PT), Puoli (PT), Greco (PT)

Recupero: Pt 2′ –  St 4′

TUTTE LE FOTO DELLA GARA


Poco importa raccontare la gara se non solo per fini statistici. Quello che oggi risalta è il pubblico che ha assistito alla gara. Tribuna coperta del comunale di Cassano strapiena con all’incirca 800 presenze, pochi gli spettatori ospiti. Un incessante tifo dall’inizio alla fine, oggi ha regalato uno spettacolo che non appartiene alla Promozione, testimoni d’eccezione gli ospiti del DGS PraiaTortora.

PLAYOFF per il team biancoazzurro cassanese, la rincorsa verso il prestigioso traguardo si è materializzata al “P. Toscano” ai danni della diretta antagonista DGS PraiaTortora. La rete di Ferracci al 25′ (11 le marcature in 19 gare) ha di fatto determinato il risultato della gara francamente brutta. Scontro decisivo, agli ospiti l’obbligo unico della vittoria per occupare la quinta posizione, il pareggio avrebbe già premiato la squadra del presidente Varca. Per i padroni di casa, invece, il vantaggio di aver a disposizione due risultati su tre.  In sostanza, sebbene si trattasse dell’ultima gara del torneo, la stessa poteva essere inquadrata già come un anticipo di playoff. 

Gara giocata con agonismo (ben 10 gli ammoniti), l’importanza dei 3 punti ne hanno sicuramente condizionato l’approccio. Un primo tempo quasi anonimo, ringalluzzito dalla rete di Ferracci abile a sfruttare un assist al bacio del collega di reparto Alonso Alvarez. Nel secondo tempo il DGS PraiaTortora rientra con uno spirito più intraprendente e al 48’Greco impegna Narvaez che respinge di piede. Al 56′ mister Aita rinforza il reparto avanzato con l’ingresso di Favieri riportando al proprio ruolo un Puoli fino a quel punto inconsistente. Ma è ancora Ferracci che al 61′ manda alto un invitante pallone servitogli da D’Amico. Al 69′ Puoli tenta di sorpendere Narvaez con una conclusione da posizione defilata che termina alta.  Minuto 83 Puoli offre un assist a Gabriele la cui conclusione è neutralizzata da Narvaez.  Il resto della frazione, recupero compreso, fila via senza ulteriori sussulti e al triplice fischio largo alla gioia.  

Per il Cassano Sybaris 19° risultato utile consecutivo (12 vittorie e 7 pareggi, 31 reti fatte e 6 quelle subite), migliore striscia del torneo superando la battistrada Promosport ferma a quota 18, mister Burgo resta imbattuto sulla panchina cassanese. Nulla è però compiuto, un piccolo passo fatto, sebbene lontanamente ipotizzabile sino ad un terzo del girone di andata, proietta i locali verso la semifinale PlayOff  in trasferta contro l’Amantea piazzatasi al secondo posto della classifica. Meritato riposo sino a martedì prossimo quando la pattuglia cassanese si ritroverà per iniziare a preparare la prossima gara che non ammette errori avendo a disposizione, come da regolamento, solo la vittoria per continuare nel percorso.

Il DGS PraiaTortora paga qualche assenza e qualche prestazione al di sotto delle proprie potenzialità. Mister Aita, però, può contare, il prossimo anno, su una ossatura forte fatta da giovani che probabilmente sono tra i più bravi della categoria. Oggi la gara non fa testo, l’importanza della stessa ha pesato nella testa dei tirrenici. 

Alla fine dolcetti per tutti, qualunque possa essere l’epilogo, la città di Cassano, la società e la squadra si sono ritrovati.