COPPA ITALIA ECCELLENZA PROMOZIONE: derby vero, ritorno il 2 ottobre

TREBISACCE 3 – ROSSANESE 2


ASD TREBISACCE: Ramunno, Di Santo, Guerra, La Banca (54′ Galantucci), Salerno, Coppola, Russo (62′ Naglieri), Yaya, Buongiorno (64′ Federico), Gialdino, Proto (68′ Filidoro) – All. Serafino MALUCCHI

ASD ROSSANESE: Marino, Rizzo, Romio, Carrozza, Granata (47′ Villella), Scalise (76′ Casacchia F.), Antoniotti (47′ Catalano), Zangaro, Morfò (54’Diaco), Bongiorno, Coppola (15′ Casacchia V.) – All. Luca ALOISI

Arbitro: Ramundo Carmelo (sez. Paola)

Assistenti: Vommaro Gianluca (sez. Paola) – Pallone Andrea Achille (sez. Cosenza)

Marcatori: 4′ Zangaro (R), 9′ Proto (T), 15′ Buongiorno (T), 44′ Zangaro (R), 77′ Federico (T)

TUTTE LE FOTO DELLA GARA


Andata degli ottavi di Coppa Italia riservata a squadre di Eccellenza e Promozione. Giornata favorevole al Trebisacce di mister Malucchi, il tabellino riporta 3 marcature a favore contro solo 2 subite, resta aperta la porta alla qualificazione ai quarti quando il 2 ottobre nella gara di ritorno si ritroveranno allo “S. Rizzo”

Gara vibrata, ricca di marcature (5) e con tante altre mancate per poco da entrambe le formazioni in campo. Caldo torrido all'”Amerise” di Trebisacce, squadre ben disposte dai rispettivi allenatori, contesa che rispetta pienamente le attese iniziali. Intanto gli allenatori risparmiano qualche fatica a chi sinora ha sempre giocato, si approfitta di queste gare per migliorare l’intesa e aumentare minutaggi per chi ne ha di meno nelle gambe.

Parte benissimo la squadra ospite della Rossanese con Zangaro che segna direttamente su calcio di punizione. Non tarda ad arrivare la replica e dopo appena 9 minuti tutto torna in parità grazie alla rete di Proto. Spinge ancora il Trebisacce e al 15′ passa in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Buongiorno. Prima del riposo Zangaro regala al pubblico presente un’altra perla, finta di andare sulla sua sinistra, rientro a destra e dal limite lascia partire un tiro a girare che costringe l’ex compagno di squadra Ramunno a raccogliere la palla terminata in rete. Sequenze di cambi per entrambi, tante le occasioni per passare in vantaggio, clamorosa quella capitata alla Rossanese che al 60′ sbaglia un calcio di rigore affidato all’esperto Zangaro che questa volta però colpisce la parte alta della traversa.

Rete sbagliata rete subita, nulla di più veritiero quello che accade al 77′ quando Federico porta definitivamente in vantaggio il Trebisacce.

Gara vera quella di oggi che nessuna delle due squadre ha snobbato, per entrambe obiettivo stagionale arrivare più lontano possibile in questa competizione. 

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial